Collana Alfabet - Poesia nordica contemporanea

Anteprime Kolibris in uscita

COLLANA GUILLEMOT
Poesia scozzese contemporanea
THOMAS A. CLARK,
I centomila luoghi
Traduzione di Chiara De Luca
Prefazione di Umberto Fornasari
Con una prosa poetica di Gianluca Chierici
ISBN 978-88-96263-30-3
pp. 196, €15,00


c’è voluta metà di una vita

per imparare a star seduti

al sole tra primule e viole

accanto alla pelle secca di una serpe

il dorso contro un muro cadente


COLLANA ALFABET
Poesia nordica contemporanea Diretta da Bruno Berni
MORTEN SØNDERGAARD,
Rittratto con Orfeo e Euridice
Traduzione di Bruno Berni
Postfazione di Elisabeth Friis
ISBN 978-88-96263-31-0
pp. 106, €15,00

Orfeo è

abbandonato a monosillabi: che, tu, che. E Hermes con

il messaggio di morte e il dito sul labbro, ssssh: Euridice è morta.

Io non so dire come sia. Nessuno sa dire come sia,

quella cosa,

la morte, non esiste

in vita; le approssimazioni del sonno e dell’orgasmo non fanno

impressione, noi non dobbiamo morire, pensiamo,

penso. Euridice non c’è, solo questo può essere

pensato. Orfeo prova il suo vecchio trucco: canta e canta

e fa librare alberi e autobus e automobili

e gli animali selvatici

diventano domestici e le case si staccano, ma Euridice non c’è.

Lui cammina.

Lui scende. Scende per il pendio

e Euridice è morta

Orfeo

vuole riaverla indietro, solo questo sa dire.

La morte deve tornare indietro.


COLLANA SNÀTHAID MHÓR
Poesia irlandese contemporanea
EVA BOURKE,
La latitudine di Napoli
Traduzione e curatela di Chiara De Luca
ISBN 978-88-96263-21-1
pp. 122, €15,00

[…]

In equilibrio sul ciglio dell’abisso di noi stessi

perduti in visioni d’amore reso alla città,

grande bestia ferita distesa sotto la pioggia.

Da facciate multimediali un alfabeto kitsch venne lavato

via, sparso sull’asfalto e calpestato dai taxi.

Ancora più giù, dove gli edifici divenivano più distanti e

altezzosi, con gli arsenali tirati ancor più a lucido,

il parco sfogliava la sua verde storia di copertina.

Il mio compagno diceva che c’era una correlazione

tra la sua tristezza e l’acqua che cadeva dal cielo.

Poesie erano inscritte sui tratti del suo arguto viso gentile.

La nostra stanchezza divenne tanto immensa che quasi non riuscivamo ad alzare gli occhi alle cime avvolte

da fasce luccicanti di nebbia,

una pigna art nouveau nuotava come un miraggio

sopra le cime dei tetti della città.

[…]


COLLANA GOLDFINCH
Poesia gallese contemporanea
JOHN BARNIE,
La foresta sotto il mare
Traduzione e curatela di Chiara De Luca
ISBN 978-88-96263-33-4
pp. 218, € 12,00

Il gioco dell’amore

Ti senti forse inibito dall’amore

che scopre tranquillo le sue carte

sul tappeto; fante di diamanti, fante di

diamanti, una carta dura da giocare; il

croupier osserva, pronto col rastrello,

c’è un silenzio nella stanza e

luci soffuse; qualcuno chiama

il capo; se ne esci con le mani vuote

c’è sempre l’alba o una chiesa

avvilita che annuncia le proprie funzioni,

la baracca del tè accesa di luci

e pane all’uovo; perfino il mare

c’è ancora, scuote i ciottoli e li sveglia

nella sua culla inquieta.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s